Energia Pulita
Confetti per la nascita del tuo bimbo. Ospiti in arrivo? Ringraziali con un confetto

Confetti per la nascita del tuo bimbo. Ospiti in arrivo? Ringraziali con un confetto

22 maggio 2015

Dopo 9 mesi di attesa, finalmente con gioia immensa il tuo bebè è venuto al mondo. Grande sarà l’entusiasmo, tanti gli amici e parenti che verranno a trovarti in ospedale e poi a casa per conoscere il nuovo arrivato. E allora, come ringraziare gli ospiti per il loro gentile pensiero e per i doni che eventualmente regaleranno al nuovo nato? Quale migliore idea di donare loro dei confetti?

Confetti per la nascita del tuo bimbo

Il confetto è associato al momento della nascita di un bambino da una lunga tradizione: dolce formato da mandorla ricoperta di zucchero ma ormai diffuso in tantissime varianti di forma e gusto, il confetto è una specialità dolciaria usata fin dalle origini come simbolo di fortuna e prosperità. Si narra infatti che già gli antichi romani usassero i confetti per celebrare nascite e matrimoni, anche se in quel caso, non essendo ancora stato importato lo zucchero, la mandorla dei confetti veniva avvolta da un composto dolce a base di miele e farina.

La confettata per la nascita del tuo bimbo può essere molto creativa e colorata, può anche essere una confettata nascita a tema: se avete avuto una bambina potreste pensare di creare una tavolata tutta in rosa con gadget specifici, differentemente se avete avuto un maschietto tutti i particolari saranno del colore azzurro.

Quanti confetti regalare agli ospiti per la nascita del bimbo e come confezionarli?

Sicuramente il numero dei confetti per la nascita da donare agli ospiti non va trascurato: secondo il galateo infatti i confetti devono essere sempre distribuiti in numero dispari, poiché il numero dispari è simbolicamente associato all’indivisibilità dell’unione. In occasione della nascita, i confetti distribuiti dovrebbero essere tre, numero simbolo della coppia e del figlio oppure uno, simbolo dell’unicità dell’evento.
Per la confezione dei confetti è concesso spaziare con la fantasia! I confetti possono essere offerti in ceste di vimini, incartati singolarmente (questo è necessario soprattutto in ospedale dove spesso l’ingresso dei cibi sfusi è proibito) oppure possono essere disposti in sacchettini di tulle, o di tessuto o in contenitori di vario tipo, come scatoline o vasetti. Le confezioni possono anche essere fatte in casa in modo artigianale con materiali e tessuti colorati, abbelliti con nastri, fiori e fiocchetti. Unica regola da rispettare, il colore, che sarà rosa per le femminucce e azzurro per i maschietti.