Energia Pulita
Dalle mandorle caramellate ai confetti alla frutta: i bonbon dei momenti speciali

Dalle mandorle caramellate ai confetti alla frutta: i bonbon dei momenti speciali

11 settembre 2018

In principio erano i confetti…

La parola che indica il più delizioso dei bonbon, “confetto”, deriva dal latino “confectum”, preparato, confezionato. Se inizialmente il termine era riferito a mandorle coperte da uno strato di caramello, con l’arrivo dello zucchero, la parola arriva ad indicare il confetto così come lo conosciamo oggi.

Il confetto è un vero protagonista della tradizione e dei costumi sociali: simbolo di fertilità e buon augurio, è ormai da decenni la tappa finale di ogni ricevimento di nozze, quando gli sposi ringraziano gli ospiti proprio con un sacchetto di deliziosi confetti!

Se per molto tempo il confetto era bianco con cuore di mandorla, con l’arrivo del colore il bianco è stato scalzato a favore di colori brillanti che dessero un tocco personale ad ogni evento. La prima variante di confetto è stata quella al cioccolato, ma una volta spodestata la tradizione, perché accontentarsi di sole due varianti?

Confetti alla frutta e tanti altri deliziosi sapori

Ben presto i maestri confettieri si resero conto che c’era un mondo di sapori da esplorare e così nacquero i confetti alla frutta e i confetti ai gusti dei dessert più golosi!

I confetti alla frutta bianchi o colorati hanno rappresentato una vera rivoluzione nella storia del confetto: cocco, amarena, arancia… una varietà di opzioni con i sapori della natura.

Oggi la scelta è veramente ampia, basta sfogliare il catalogo di Confetti Crispo per rendersene conto, tuttavia tra le molte proposte originali, ci sono confetti adatti davvero ad ogni palato, tra questi i confetti alla frutta che mettono d’accordo grandi e piccini.

Cocco, amarena, mela, kiwi, melone, mirtilli e ancora tanto da scoprire: se cerchi confetti alla frutta dall’equilibrio perfetto sfoglia i tanti sapori fruttati dei Confetti Snob Crispo e, se preferisci una variante fruttata senza mandorla, scegli il cuore al cioccolato dei Ciocopassion.

Insomma, sin dalle sue origini il confetto ha dimostrato di essere un bonbon d’eccezione, un simbolo delle nostre tradizioni che dalle sue prime forme essenziali, sino a quelle coloratissime e gustose di oggi, ci ha accompagnato e continua ad accompagnarci in ogni momento speciale!

 

Si ringrazia per la foto @guendalinagiorgi_lme