Page 22 - 01-68_GdT09-10
P. 22

Reportage

       Oasi Zegna     coleottero Carabus Olympiae, specie protetta scelta      IL PIANO DI SVILUPPO
                      come simbolo dell’Oasi, sul versante italiano delle
www.oasizegna.com     Alpi biellesi, attraverso il miglioramento dell’habi-    PER L’AUTUNNO/INVERNO
info@oasizegna.com    tat della specie e la sensibilizzazione dei fruitori
Tel. +39 015 7591460  dell’area. Meritano una sosta: il Santuario di No-       Multiculturali e diversificate le iniziative per l’au-
                      stra Signora della Brughiera nel comune di Trivero;      tunno/inverno a Oasi Zegna“per valorizzare le
    +39 340 1989593   la Casa-Museo, cellula ecomuseale sulle antiche          peculiarità e la ricchezza del territorio e intercet-
                      abitazioni del biellese nel comune di Rosazza; il        tare nuovi segmenti di mercato rafforzando quelli
                      Parco degli Arbo nel borgo di Riabella (Frazione         già esistenti, con ricadute positive per il territo-
                      di San Paolo Cervo) con esemplari plurisecolari di       rio” dichiara Anna Zegna, general manager di
                      castagno; la fabbrica della Ruota nel comune             Oasi Zegna e presidente della Fondazione Zegna.
                      di Pray, uno dei maggiori esempi di archeologia in-      Crediamo molto nel progetto Oasi Zegna, a cui la
                      dustriale in Italia; l’alpeggio di Moncerchio a Biel-    mia famiglia è legata da sempre.
                      monte, raggiungibile attraverso i sentieri 9 e 14        “Il nostro intento è quello di valorizzare un pa-
                      dell’Oasi per assistere alla lavorazione del latte e     trimonio attraverso le competenze e le tradizioni
                      dei suoi derivati, in particolare il formaggio toma lo-  locali e, proprio in quest’ottica, è stato creato il
                      cale e il tipico Macagno biellese e la Frazione Bonda    Consorzio degli Operatori del Territorio, che, ade-
                      nel comune di Mezzana Mortigliengo con affreschi         rendo al progetto, si impegnano a garantire stan-
                      sulle case di artisti contemporanei.                     dard – in termini di ospitalità e servizi – di alto
                                                                               livello. Continueremo ad investire nel nostro pro-
                      LE TRE IDENTITÀ DELL’OASI ZEGNA                          getto anche partecipando alle maggiori fiere na-
                                                                               zionali, per far conoscere il nostro brand e il
                      LA VIA DELLA SIENITE È la parte bassa montana che        nostro prodotto turistico”. Si inizia il 13 ottobre
                      si affaccia sul Torrente Cervo. Ricca di valenze geo-    con l’esordio alla fiera di TTG Incontri (PAD. A 7
                      logiche e di borghi ancora intatti, offre uno spac-      – Stand 171), dove verranno presentati il pro-
                      cato genuino della vita di media montagna. La            dotto turistico, gli operatori del Consorzio e una
                      vegetazione presenta caratteristiche alpine, con         serie di interessanti proposte su cui Oasi Zegna
                      paesaggi modellati dal torrente Cervo. Caratteri-        ha deciso di investire. In ambito sportivo, verrà
                      stica la Sienite, roccia magmatica formatasi oltre       inaugurato il 13 novembre il nuovo Enduro Bike
                      30 milioni di anni fa e lavorata tutt’oggi dagli arti-   Park 3 con emozionanti percorsi per altrettanti
                      giani locali con i loro scalpellini.                     gradi di difficoltà, dal più semplice, adatto anche
                      LA VIA DELLE BOCCHETTE È la parte media mon-             ai neofiti della disciplina, al più impegnativo, per
                      tana attraversata da un’ampia porzione della Pa-         biker esperti www.oasizegna.com/it/bike-oasi-
                      noramica Zegna. Al centro si trova Bielmonte, il         zegna. Ma ottobre è anche dedicato al gusto e ai
                      cuore dell’Oasi Zegna, stazione turistica nata negli     sapori tipici delle valli biellesi: Oasi Zegna si tra-
                      anni‘50. Sul versante nord, si raggiunge attraverso      sforma in Oasi del Gusto con degustazioni di
                      le ‘bocchette’ l’Alta Valsessera, la zona più selvag-    funghi con l’appuntamento ‘Nebbiolo, funghi e
                      gia e incontaminata dell’Oasi Zegna.                     dolcezze’ a Bielmonte (BI), presso l’Albergo Bu-
                      LA VIA DEI RODODENDRI È l’area“giardino”del-             caneve, e la Festa delle Castagne il 22 e 23 otto-
                      l’Oasi Zegna realizzata negli anni‘50 a ridosso del      bre a Castagnea.
                      Lanificio Ermenegildo Zegna. Dopo l’intervento           In ambito culturale, Casa Zegna lancia l’Heritage
                      dell’architetto paesaggista fiorentino Pietro Porci-     Day: sempre il 13 novembre, per la prima volta
                      nai alla fine degli anni Sessanta, è stata recente-      nella storia dell’azienda, in occasione della Setti-
                      mente ampliata da Paolo Pejrone. Il risultato è          mana della Cultura di Impresa, verranno aperti al
                      un’esplosione di rododendri.                             pubblico i campionari dell’Archivio Storico.
                                                                               Un’occasione unica per conoscere la storia di Er-
                                                                               menegildo Zegna e l’inestimabile patrimonio cu-
                                                                               stodito a Trivero. Aspettando le neve, l’Albergo
                                                                               Bucaneve apre la stagione bianca l’8 dicembre e
                                                                               propone la nuova Jacuzzi in legno con vista pa-
                                                                               noramica sulla Pianura Padana e sul Monviso: l’of-
                                                                               ferta per il relax si amplia con trattamenti di estetica
                                                                               naturale, idroterapia, naturopatia e fitoterapia. E,
                                                                               nell’ottica di un continuo miglioramento, si inse-
                                                                               risce anche l’estensione del Marchio di Qualità agli
                                                                               operatori del Consorzio Turistico, che diventa uno
                                                                               dei principali obiettivi del management di Oasi
                                                                               Zegna per i prossimi mesi.

22 Il Giornale del Turismo/settembre-ottobre 2016
   17   18   19   20   21   22   23   24   25   26   27