Energia Pulita
Chiacchiere di Carnevale: la ricetta facile e veloce

Chiacchiere di Carnevale: la ricetta facile e veloce

26 febbraio 2019

Golose e fragranti, le chiacchiere di Carnevale sono tra i dolci più amati da grandi e piccini!

Le chiacchiere si chiamano così perché, con pochi ingredienti, potrete ottenerne tante, proprio come le chiacchiere.

Sono chiamate con nomi diversi a seconda delle regioni di provenienza: chiacchiere e lattughe in Lombardia, cenci e donzelle in Toscana, frappe e sfrappole in Emilia, cròstoli in Trentino, galani e gale in Veneto e bugie in Piemonte.

Si preparano da un semplice impasto successivamente fritto e cosparso di zucchero a velo. Le chiacchiere sono servite, a Carnevale, con il sanguinaccio, i ravioli dolci, le frittelle e altre ricette di Carnevale.

Come fare le chiacchiere di Carnevale

Ecco gli ingredienti per preparare le chiacchiere:

Farina 00 500 g

Zucchero 70 g

Burro 50 g

Uova 3

Lievito in polvere per dolci 6 g

Tuorli 1

Sale fino 1 pizzico

Olio di semi di arachide q.b.

Zucchero a velo q.b.

Per prima cosa setacciate la farina assieme al lievito. Aggiungete lo zucchero, il sale e le uova sbattute in precedenza. Lavorate fino ad amalgamare bene gli ingredienti, per circa 15 minuti, fino ad ottenere un composto omogeneo. Trasferite l’impasto su un piano da lavoro e lavoratelo fino a dargli una forma sferica. Avvolgete il panetto con la pellicola trasparente e lasciatelo riposare a temperatura ambiente per almeno 30 minuti. Trascorso questo tempo, dividete la pasta in porzioni da 150 g circa e iniziate a lavorare ognuna singolarmente. Appiattite leggermente una prima porzione con il palmo della mano, infarinatela e stendetela con il tirapasta impostato sullo spessore più largo. Ripiegate verso il centro i lati corti della striscia di pasta ottenuta, dopodiché tiratela nuovamente impostando ogni volta il tirapasta su uno spessore sempre minore, fino a raggiungere i 2 mm. Eseguite lo stesso procedimento su tutte le porzioni di impasto. Lasciate riposare qualche minuto la sfoglia tirata e nel frattempo portate l’olio alla temperatura di 150-160°. Con una rotella a taglio smerlato procedete sagomando dei rettangoli di circa 5×10 cm e praticando su ognuno due tagli centrali, paralleli al lato lungo. Non appena l’olio ha raggiunto la giusta temperatura immergetevi 2-3 rettangoli di sfoglia con l’aiuto di una schiumarola e fateli cuocere rigirandoli su ambo i lati fino a che non raggiungono la doratura. Una volta fredde, impiattatele e cospargetele con abbondante zucchero a velo setacciato.

Come decorare le chiacchiere di Carnevale in modo originale

Una volta preparate le vostre chiacchiere bisogna passare alla decorazione. Oltre al classico zucchero a velo, potete decorarle con del goloso Cioccolato fondente Crispo.

Sciogliete il cioccolato a bagno maria e, aiutandovi con una sac a poche, o un cucchiaino, versatelo sulle chiacchiere disposte su di un ripiano, una accanto all’altra, effettuando dei movimenti oscillatori da sinistra verso destra. Lasciate raffreddare il cioccolato in modo che solidifichi.

Per un tocco originale e colorato, invece, potete decorarle con le golose lenticchie Nembo al cioccolato al latte. Spolverate le chiacchiere con lo zucchero a velo e divertitevi a decorarle per renderle ancora più golose!

crispo